0

Nel 2008, dopo quindici anni di pausa, i leggendari CYNIC, una delle primissime band a suonare METAL estremo con partiture PROGRESSIVE e FUSION, riemersero sulle scene con l’album “Traced in Air”.

1

Un
album di sublime bellezza, “Traced in Air” ha
mescolato la rinomata prodezza musicale dei singoli
componenti con lo splendore e la grazia, proponendo
un riffing innovativo fuso con la complessità ritmica
del JAZZ FUSION e la melodia del PROGRESSIVE
METAL. CYNIC presentano adesso un’edizione
rinnovata di “Traced in Air”. Con un sound ampliato

grazie al virtuoso bassista Sean Malone, che ha ri-
registrato tutte le parti di basso, ed al vibrante nuovo

mixaggio di Adam “Nolly” Getgood dei Periphery (già
a lavoro con Animals as Leaders, Devin Townsend,
Haken), oltre al mastering di Ermin Hamidovic,
“Traced in Air Remixed” sottolinea l’importanza del
disco nell’ambito del suo genere di appartenenza. In
oltre 3 decenni di carriera, i Cynic hanno conquistato
un sempre più crescente numero di fan, plasmando il
genere PROG METAL con la loro impressionante
creatività. “Traced in Air Remixed” non fa eccezioni,
portando il classico disco a nuove straordinarie
espressioni. Imperdibile per i fan di Porcupine Tree,
Atheist e Opeth.

car2007ang

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *